Stampa

Albiate

Albiate, Chiesa di San Giovanni Evangelista

albiate giovanni

La chiesa di San Giovanni Battista ad Albiate risale alla fine del XIII secolo, come documentato nel  "Liber Notitiae" di Goffredo di Bussero ed è caratterizzata da un campanile di due secoli precedente.
Le  testimonianze storiche raccontano che in origine l'edificio, con portale e finestra in facciata, era suddiviso in due navate, separate tra loro da colonne lapidee e durante la visita pastorale del 1578 il cardinale Carlo Borromeo trovò la struttura molto degradata a causa dello stato di abbandono in cui versava e ne ordinò la sistemazione, che avvenne portando anche alla costruzione di una terza navata.
Nel 1748, sempre durante una visita parrocchiale del cardinale Giuseppe Pozzobonelli venne però riscontrato nuovamente uno stato avanzato di degrado della chiesa, tale per cui se ne ordinò l'abbattimento.
La nuova chiesa venne ricostruita quindi alla fine del XVIII secolo, mentre il battistero venne edificato solo più tardi, alla metà del XX secolo.
Il campanile in pietra si presenta a base quadrata, è alto 35 metri ed è, secondo gli ultimi studi, originario dell'XI secolo. L'edicola votiva che era posta al termine della struttura venne sostituta prima con una copertura in tegole e successivamente con un coronamento merlato.

Immagine tratta da www.lombardiabeniculturali.it

  • albiate_giovanni
  • bellusco_maria
  • besanabrianza_pietropaolo
  • brugherio_ambrogio
  • carate_ambrogio
  • carate_battistero
  • carate_chiesa
  • cavenago_mariacampi
  • concorezzo_eugenio
  • monza_carrobiolo
  • monza_duomo
  • sulbiate_ambrogio
  • vimercate_antonio
  • vimercate_ruginello
  • vimercate_stefano